Italiano Español Português English
Manuale pdf gratis
Sitemap Adobe Autodesk Corel Linguaggio di Programmazione Microsoft Open Source Numerosi manuali

Manuale di Crystal Reports 10





Manuale di Crystal Reports 10

Manuale di Crystal Reports 10 SCARICA IL MANUALE
Manuale in formato pdf in modo da poter salvare sul tuo PC, e-book reader o di stampa.


Sponsored Link



Nota: Il manuale che stai per scaricare è compresso in formato RAR, se non si dispone di un file rar decompressore è possibile scaricare 7-zip e si può visualizzare il Foxit PDF Reader.



Indice di Manuale di Crystal Reports 10


Manuale dell’utente di Crystal Reports™ 10
Capitolo 1: Introduzione a Crystal Reports 10
Informazioni su Crystal Reports
Informazioni sul manuale
Contenuto del capitolo
Guida in linea
Registrazione dei prodotti
Customer Handbook
Assistenza tecnica per Crystal Care
Formazione Crystal
Consulenza Crystal
Convenzioni del documento
Capitolo 2: Novità di Crystal Reports 10
Introduzione
Sviluppatori di applicazioni
Componente di creazione report 100% Java
Libreria di tag Java personalizzati
Moduli di unione .NET semplificati
Aggiornamento da .NET a Crystal Enterprise
API di Report Application Server semplificate
Report Designers
Accesso semplificato ai dati (visualizzazioni aziendali)
Repository
Copia formato
Grafici a imbuto
Utenti di informazioni
Esplorazione gestita tra elementi chiave del report
Esportazione in Excel
Stampa DHTML
Capitolo 3: Installazione di Crystal Reports
Installazione di Crystal Reports
Requisiti per l’installazione
Installazione di Crystal Reports su un sistema locale
Creazione di un punto di installazione e installazione
da un server di rete
Creazione di un punto di installazione per Crystal Reports
Installazione di Crystal Reports da una rete
Personalizzazione dell’installazione
Installazione di Java Reporting Component
Borland JBuilder 10
BEA Weblogic Workshop 8.1 SP2
Tutti gli altri ambienti di sviluppo integrato
Aggiornamento dei componenti di Crystal Reports
Capitolo 4: Avviamento rapido
Istruzioni per l’uso di Crystal Reports
Dati di esempio: Xtreme.mdb
Creazioni guidate di report
Standard
Campi incrociati
Etichetta postale
OLAP
Avviamento rapido per nuovi utenti
Prima di iniziare
Creazione del report
Selezione dei record
Raggruppamento e ordinamento
Completamento del report
Avviamento rapido per utenti esperti
Capitolo 5: Concetti relativi alla progettazione di report
Nozioni sulla progettazione di report
Definizione del contenuto dei report
Definizione degli obiettivi
Determinazione del layout del report
Individuazione dei dati
Manipolazione dei dati
Determinazione delle caratteristiche dell’area di stampa
Sviluppo di un prototipo su carta
Capitolo 6: Introduzione alla creazione di report
Opzioni di creazione dei report
Creazioni guidate di report
Altro report
Nuovo report
Selezione delle origini dati e dei campi di database
Esperto database
Explorer Campo
Explorer Report
Apertura e ancoraggio degli Explorer
L’ambiente di progettazione dei report
Scheda Progettazione
Scheda Anteprima
Creazione di un nuovo report
Selezione dell’origine dei dati
Aggiunta di tabelle
Collegamento di più tabelle
Inserimento dei dati nel report
Formattazione dei dati
Selezione dei record
Raggruppamento, ordinamento e riepilogo dei dati
Utilizzo dell’opzione di analisi dettagliata per i dati riepilogati
Utilizzo della funzione zoom
Inserimento di intestazioni e piè di pagina
Aggiunta di una pagina di titolo al report
Aggiunta di informazioni di riepilogo al report
Funzioni avanzate di creazione report
Capitolo 7: Crystal Repository
Introduzione aCrystal Repository
Procedura
Accesso al Crystal Repository
Barra degli strumenti
Aggiunta di cartelle al repository
Aggiunta di elementi al repository
Aggiunta di un oggetto di testo o di un’immagine bitmap
Aggiunta di una funzione personalizzata
Aggiunta di un comando
Utilizzo di oggetti del repository nei report
Aggiunta di un oggetto di testo o di un’immagine bitmap a un report
Aggiunta di una funzione personalizzata a un report
Aggiunta di un comando a un report
Modifica di oggetti nel repository
Aggiornamento nei report degli oggetti del repository connessi
Eliminazione di elementi dal repository
Utilizzo dell’annullamento nel repository
Capitolo 8: Progettazione di report ottimizzati per il Web
Panoramica
Scalabilità con Crystal Enterprise
Periodi di valutazione delle funzioni data in Crystal Enterprise
Come effettuare le scelte di progettazione corrette
Utilizzo di formati di report più rapidi
Scelta tra dati salvati e live
Progettazione di report di riepilogo
Utilizzo ragionato dei sottoreport
Utilizzo efficace di altri elementi di progettazione
Razionalizzazione dell’ambiente di creazione report
Selezione del database e della connessione più veloci
Utilizzo degli indici delle tabelle
Miglioramento delle scelte di collegamento delle tabelle
Utilizzo di driver di database thread-safe
Utilizzo di procedure memorizzate per velocizzare l’elaborazione
Utilizzo di formule di selezione dei record potenziate
Invio di selezione di record, un esempio
Suggerimenti per la selezione dei record
Strategie per la scrittura di formule di selezione record efficienti
Come incorporare i campi di parametro nelle formule di selezione dei record
Utilizzo di espressioni SQL dove appropriato
Miglioramento dell’ordinamento, del raggruppamento
e del calcolo dei totali
Esecuzione del raggruppamento su server
Vantaggi del raggruppamento su server, un esempio
Utilizzo di espressioni SQL per gruppi, ordinamenti e totali
Utilizzo di espressioni SQL per Case Logic
Inserimento di campi riepilogo e totali parziali progressivi dove possibile
Capitolo 9: Selezione dei record
Selezione dei record
Utilizzo dell’Esperto selezione
Formule
Interazione fra l’Esperto selezione e la selezione Workshop formula
Utilizzo dei modelli di formule
Modelli di formula per la selezione dei record
Invio della selezione di record al server del database
Risoluzione dei problemi nelle formule di selezione dei record
Correzione delle sezioni che non generano dati
Capitolo 10: Ordinamento, raggruppamento e calcolo
dei totali
Ordinamento dei dati
Comprensione delle opzioni di ordinamento
Ordinamento di uno o più campi
Raggruppamento dei dati
Creazione di gruppi personalizzati
Ordinamento dei record all’interno dei gruppi
Selezione dei gruppi
Raggruppamento dei dati in intervalli
Raggruppamento per l’iniziale del nome della società
Raggruppamento dei dati in ordine gerarchico
Modifica di gruppi
Riepilogo dei dati raggruppati
Ordinamento dei gruppi per valori di riepilogo
Selezione dei primi e degli ultimi N gruppi o percentuali
Esecuzione dei totali parziali
Totale parziale dei dati
Calcolo dei prezzi totali ed esecuzione del totale parziale dei prezzi totali
Percentuali
Calcolo delle percentuali
Intestazioni di gruppo
Creazione delle intestazioni di gruppo
Omissione delle intestazioni di gruppo
Analisi dettagliata delle intestazioni di gruppo
Capitolo 11: Totali parziali
Definizione dei totali parziali
Uso dei totali parziali
Creazione di totali parziali
Creazione di totali parziali in un elenco
Creazione di totali parziali per un gruppo
Creazione di totali parziali condizionali
Creazione di totali parziali in una relazione di collegamento "uno a molti"
Creazione di totali parziali con l’utilizzo di una formula
Capitolo 12: Report a più sezioni
Sezioni del report
Uso delle sezioni
Inserimento di una sezione
Eliminazione di una sezione
Spostamento di una sezione
Unione di due sezioni correlate
Divisione e ridimensionamento di sezioni
Divisione di una sezione
Ridimensionamento di una sezione
Uso di più sezioni nei report
Eliminazione di eventuali sovrascritture di oggetti di lunghezza variabile
Eliminazione di righe vuote quando i campi non contengono valori
Aggiunta condizionale di righe vuote
Lettere modulo
Uso degli oggetti di testo
Creazione di una lettera modulo mediante un oggetto di testo
Stampa di messaggi condizionali in lettere modulo
Capitolo 13: Formattazione
Concetti relativi alla formattazione
Utilizzo di un modello
Applicazione di un modello
Rimozione di un modello applicato
Riapplicazione dell’ultimo modello selezionato
Utilizzo di oggetti campo modello
Uso dell’ambiente di progettazione del report
Soluzioni di progettazione
Caratteristiche della sezione
Impostazione di un oggetto come sfondo in una sezione successiva
Moduli prestampati
Colonne multiple
Sezioni del report nascoste
Oggetti del report nascosti
Posizionamento di oggetti basati su testo
Posizionamento di oggetti basati su testo su più linee
Importazione di oggetti basati su testo da un file
Inserimento di spazi tra oggetti basati su testo
Rappresentazione dei campi di overflow
Selezione di più oggetti
Posizione personalizzata
Posizione verticale
Caratteri TrueType
Margini pagina
Stampante predefinita
Driver di stampa
Proprietà di formattazione
Uso della formattazione assoluta
Aggiunta di bordi, colore e ombreggiatura a un campo
Applicazione dell’opzione di sola lettura a un report o a un oggetto
Blocco delle dimensioni e della posizione di un oggetto
Modifica dei formati campo predefiniti
Aggiunta e modifica di linee
Aggiunta e modifica di caselle
Aggiunta di forme a un report
Utilizzo dei formati contabilità convenzionali
Ripetizione degli oggetti dei report sulle pagine orizzontali
Uso di spazi tra le righe
Uso della formattazione condizionale
Proprietà condizionali attivabili o disattivabili
Proprietà dell’attributo condizionale
Modifica condizionale di caratteri
Creazione di piè di pagina dopo la prima pagina
Uso dell’Esperto evidenziazione
Annullamento/ripetizione delle operazioni
Utilizzo di Copia formato
Capitolo 14: Grafici
Concetti relativi ai grafici
Panoramica sui grafici
Layout grafico
Tipi di grafici
Dove posizionare un grafico
Analisi dettagliata mediante i grafici
Analisi dettagliata mediante legende
Creazione dei grafici
Creazione di un grafico basato su campi di dettaglio o formula
(layout avanzato)
Creazione di un grafico basato su campi di riepilogo o di totale parziale
(layout del gruppo)
Creazione di un grafico in base ai riepiloghi a campi incrociati
(layout a campi incrociati)
Creazione di un grafico basato su un cubo OLAP (layout OLAP)
Utilizzo dei grafici
Modifica dei grafici mediante l’utilizzo dell’Esperto grafico
Modifica dei grafici mediante le voci del menu Opzioni grafico
Utilizzo delle funzioni di zoom per i grafici a barre e a linee
Disposizione automatica dei grafici
Formattazione dei grafici
Utilizzo della funzione di sfondo con i grafici
Capitolo 15: Creazione di mappe
Concetti relativi alla creazione di mappe
Creazione di mappe
Layout di mappa
Tipi di mappe
Posizionamento della mappa
Analisi dettagliata delle mappe
Creazione di mappe
Creazione di una mappa basata sui campi di dettagli (layout Avanzato)
Creazione di una mappa basata su campi di gruppo (layout Gruppo)
Creazione di una mappa basata su riepiloghi a campi incrociati (layout Campi incrociati)
Creazione di una mappa basata su un cubo OLAP (layout OLAP)
Uso delle mappe
Modifica delle mappe mediante l’Esperto mappa
Modifica del titolo della mappa
Modifica del tipo di mappa
Modifica dei livelli della mappa
Risoluzione della mancata corrispondenza dei dati
Modifica della mappa geografica
Ingrandimento e riduzione di una mappa
Panoramica di una mappa
Centratura di una mappa
Navigatore mappa nascosto o visualizzato
Formattazione delle mappe
Uso della funzione di sfondo nelle mappe
Capitolo 16: OLE
OLE: panoramica
Glossario dei termini OLE
Tipi di oggetti OLE
Considerazioni generali su OLE
Inserimento di un oggetto OLE in un report
Rappresentazione degli oggetti OLE in un report
Modifica degli oggetti OLE nei report
Modifica interna
Comandi OLE dinamici dei menu
OLE e il comando Inserisci Immagine
Uso degli oggetti OLE statici
Uso di oggetti incorporati e di oggetti collegati
Oggetti incorporati
Oggetti collegati
Capitolo 17: Oggetti a campi incrociati
Oggetto a campi incrociati
Esempio di campi incrociati
Report sui dati dell’ordine senza alcun ordinamento/raggruppamento
Report sui dati dell’ordine raggruppati per regione
Report sui dati dell’ordine raggruppati per prodotto
Report sui dati dell’ordine raggruppati per regione e per prodotto
Dati dell’ordine in un oggetto a campi incrociati
Creazione di un report a campi incrociati
Utilizzo dei campi incrociati
Visualizzazione di valori come percentuali
Abbreviazione di campi di riepilogo di grandi dimensioni
Personalizzazione delle etichette di righe/colonne
Utilizzo dei totali parziali nei campi incrociati
Stampa dei campi incrociati su più pagine
Formattazione di campi incrociati
Modifica della larghezza, dell’altezza e dell’allineamento delle celle in un campo incrociato
Formattazione del colore di sfondo di intere righe/colonne
Formattazione di singoli campi
Formattazione di molti campi contemporaneamente
Omissione dei dati dei campi incrociati
Visualizzazione in senso orizzontale dei campi di riepilogo
Capitolo 18: Creazione e aggiornamento dei report OLAP
Report dati OLAP con Crystal Reports
Oggetti griglia OLAP
Creazione di un report OLAP
Specificazione dell’origine dei dati
Definizione della struttura della griglia
Impostazione delle dimensioni in sezioni e specifica del numero di griglie
Applicazione di una stile predefinito
Inserimento di un grafico
Aggiornamento di un report OLAP
Formattazione di dati in una griglia OLAP
Modifica del colore di sfondo di una delle dimensioni
Creazione di un alias per una dimensione
Formattazione delle linee griglia
Dimensioni delle etichette
Modifica della visualizzazione dei dati OLAP
Ordinamento e filtraggio dei dati di una griglia OLAP
Ordinamento di dati in una griglia OLAP
Filtraggio di dati in una griglia OLAP
Aggiunta di calcoli a griglie OLAP
Capitolo 19: Visualizzazione e distribuzione di report
Distribuzione di report
Stampa di un report
Invio di un report via fax
Esportazione di un report
Impiego delle Cartelle Web
Utilizzo di cartelle Enterprise
Visualizzazione di report
Definizione di parti del report
Definizione di spostamento
Opzione Analisi dettagliata delle parti del report
Opzione Un altro oggetto report
Collegamenti ipertestuali nei visualizzatori
Utilizzo di smart tag
Capitolo 20: Avvisi del report
Informazioni sugli avvisi del report
Utilizzo degli avvisi del report
Creazione degli avvisi del report
Modifica degli avvisi del report
Eliminazione degli avvisi del report
Visualizzazione degli avvisi del report
Riferimento agli avvisi del report nelle formule
Capitolo 21: Creazione di report da Excel e Access
Panoramica sulle aggiunte della aggiunte di Crystal Reports
Informazioni sull’aggiunta di Microsoft Excel
Informazioni sull’aggiunta di Microsoft Access
Uso dell’aggiunta di Microsoft Excel
Utilizzo della Autocomposizione Crystal Report per creare un report in Excel
Uso dell’aggiunta di Microsoft Access
Utilizzo della Autocomposizione Crystal Report per creare un report in Access 388
Capitolo 22: Utilizzo delle formule
Panoramica sulle formule
Novità del linguaggio delle formule
Uso tipico delle formule
Componenti e sintassi delle formule
Componenti della formula
Sintassi delle formule
Utilizzo delle formule
Utilizzo del Workshop formula
Uso dell’Editor di Formula
Creazione e modifica delle formule
Creazione di una formula e inserimento in un report
Creazione di una formula nell’Esperto formule
Modifica delle formule
Ricerca e sostituzione del testo
Copia di formule dalla Guida in linea
Copia delle formule da un report a un altro
Eliminazione di formule
Rimozione della formula funzionante dal report
Eliminazione della definizione della formula
Debug delle formule
Debug degli errori in fase di valutazione
Esercitazione di debug
Capitolo 23: Campi di parametro
Panoramica sui parametri
Considerazioni sui campi di parametro
Creazione di un campo di parametro
Eliminazione dei campi di parametro
Risposta alle richieste dei campi di parametro
Funzioni avanzate dei parametri
Capitolo 24: Sottoreport
Definizione di sottoreport
Sottoreport non collegati e sottoreport collegati
Modalità di collegamento dei sottoreport
Collegamenti del database e sottoreport in situazioni "uno a molti"
Inserimento di sottoreport
Anteprime dei sottoreport
Salvataggio di un sottoreport come report principale
Aggiornamento del sottoreport
Collegamento di un sottoreport ai dati del report principale
Collegamento di un sottoreport al report principale senza modificare
la formula di selezione
Combinazione di report non correlati attraverso i sottoreport
Combinazione di due o più report non correlati
Uso dei sottoreport con dati non collegabili
Collegamento a/da un campo formula
Collegamento di tabelle non indicizzate
Creazione di sottoreport su richiesta
Aggiunta di didascalie a sottoreport su richiesta
Visualizzazioni differenti degli stessi dati in un singolo report
Capitolo 25: Nozioni fondamentali sui database
Panoramica sui database
Nozioni fondamentali sui database relazionali
Alias
Ricerca di file
Tabelle indicizzate
Collegamento di tabelle
Origine e destinazione di un collegamento
Relazioni di collegamento
Considerazioni sulle prestazioni dei collegamenti di tipo uno a molti
Considerazioni sui file di dati
Considerazioni sui database SQL
Considerazioni sulle prestazioni per tutti i report
La scheda Collegamenti dell’Esperto database
Collegamento di tabelle indicizzate
Ordine di elaborazione dei collegamenti
Opzioni di collegamento
Uso del linguaggio SQL e dei database SQL
Definizione del linguaggio SQL
DBMS SQL
Utilizzo di SQL con Crystal Reports
Linguaggio SQL
Elaborazione su server
Elaborazione sul server e query SQL
Mappatura dei campi di database
Informazioni sulla finestra di dialogo Mappatura campi
Processi di rimappatura
Rimappatura di campi di database modificati
Indici dati salvati
Modalità di indicizzazione dei report
Considerazioni sull'utilizzo degli indici dati salvati
Indicizzazione corretta dei campi
Supporto Unicode in Crystal Reports
Per ulteriori informazioni
Appendice A: Modello di elaborazione dei report
Panoramica
Definizione di "passaggio"
Passaggio preliminare 1
Passaggio 1
Passaggio preliminare 1
Passaggio 1
Passaggio 1
Diagramma di flusso di creazione report a più passaggi
Appendice B: Creazione di report accessibili
Informazioni sull’accessibilità
Vantaggi dei report accessibili
Informazioni sulle linee guida di accessibilità
I prodotti Crystal e l’accessibilità
Miglioramento dell’accessibilità dei report
Posizionamento di oggetti nei report
Testo
Colore
Esplorazione
Campi di parametro
Progettazione orientata alla flessibilità
Accessibilità e formattazione condizionale
Accessibilità e omissione di sezioni
Accessibilità e sottoreport
Miglioramento dell’accessibilità delle tabelle di dati
Oggetti di testo e valori delle tabelle di dati
Altre considerazioni in merito alla progettazione delle tabelle di dati
Accessibilità e Crystal Enterprise
Impostazione di preferenze di accessibilità per Crystal Enterprise
Accessibilità e personalizzazione
Risorse
Glossario
Indice analitico

Scaricare




Scaricare decompressor 7-zip
Scarica PDF reader Foxit PDF Reader.
ManualiPDF © 2015 - Creative Commons