Italiano Español Português English
Manuale pdf gratis
Sitemap Adobe Autodesk Corel Linguaggio di Programmazione Microsoft Open Source Numerosi manuali

Manuale do L’oro di Internet





Manuale do L’oro di Internet

Manuale do L’oro di Internet SCARICA IL MANUALE
Manuale in formato pdf in modo da poter salvare sul tuo PC, e-book reader o di stampa.


Sponsored Link



Nota: Il manuale che stai per scaricare è compresso in formato RAR, se non si dispone di un file rar decompressore è possibile scaricare 7-zip e si può visualizzare il Foxit PDF Reader.



Indice di Manuale do L’oro di Internet


Una comunità virtuale è una comunità reale a tutti gli effetti
DI COSA CI OCCUPEREMO
Comunità (Community)
Virtuali (Virtual Comm.)
Telematiche (Online Comm.)
Di Rete (Network Comm.)
Ma Anche Di Altre Forme Di Interazione Di Rete
Gruppi E Team (Di Lavoro)
Blog
E delle tecnologie che le rendono possibili
STRUMENTI CHE VERRANNO UTILIZZATI
Teorie
Discipline
Metafore E ‘visioni’
Strumenti Software
DISCIPLINE DA CUI SI TRARRA’ SPUNTO
Informatica (Community Informatics)
Scienze sociali e della comunicazione
Management science
Scienze economiche
Scienze biologiche
Studio Dello Sviluppo Della Rete
Architettura
Design
Urbanistica
Storia
Sviluppo Delle Forme Di Partecipazione E Democrazia
Alcune celebri visioni delle Comunità Virtuali
CUMMUNITY: GEMEINSHAFT e GESELLSHAFT
GEMEINSHAFT
Collettività di persone tenute insieme da
Relazioni Personali Dirette
Legami Di Sangue
Forti Valori Comuni
Senso Di Solidarietà E Partecipazione
Riconoscimento Reciproco
Caratteristiche Proprie Di Una Economia Rurale Con Bassa Divisione Del Lavoro
Gesellshaft
Collettività Di Persone Basate Su (Paccagnella, 2000)
Interessi Contingenti E Individuali (Vs Interesse Collettivo)
Professionalità
Razionalità (Vs Emotività)
Tenute insieme da (Martinotti, 2001)
Un Contratto (O Norma)
Un Impegno Reciproco
La Divisione Del Lavoro
GEMEINSHAFT VS GESELLSHAFT
Alcuni casi di dubbia classificazione
Ogni organizzazione sociale ha
Una Dimensione Gemeinshaft
Una Dimensione Gesellshaft
Società: assunzione
Comunità: trasferimento
ETIMOLOGIA
STRUTTURE ORGANIZZATIVE
Le organizzazioni come strutture gerarchiche (MANAGEMENT SCIENCE)
decisione e attuazione
RAZIONALITA’ LIMITATA
La lezione di Tolstoi
La decisione è data dall’effetto congiunto di una molteplicità di azioni
Accettare Una Proposta
Richiedere Un’informazione
Rifiutare Un Permesso
Far Fronte Ad Un Imprevisto
IMPATTI SULLE TECNOLOGIE
Automazione Del Lavoro (Ripetitivo), Prima Nella Fabbrica E Poi Negli Uffici
Information Systems (It)
Decision Support Systems
Sistemi A Supporto Del Lavoro Cooperativo (Cscw O Groupware: L’inizio Delle Ict)
Le ICT per il cambiamento organizzativo
ORGANIZZAZIONI
Meccanismo di governo
Strutture Organizzative
LE ORGANIZZAZIONI COME RETI DI CONVERSAZIONI
Dire è fare
DAI MESSAGGI ALLE CONVERSAZIONI
Richieste e Ordini
Promesse
Asserzioni
Frasi Dichiarative
Espressioni
TIPI DI CONVERSAZIONI
Conversazioni per possibilità
CONVERSAZIONI E TECNOLOGIE
IL VIRTUALE
Il mondo virtuale o Cyberspazio
IL CYBERSPAZIO
LE TRE COMPONENTI DELLA SOCIETA
LE VISIONI DEL COMPUTER (e interpretazioni cinematografiche)
1_ Veloce macchina calcolatrice
II guerra mondiale: calcoli balistici, crittografia
Film: Enigma
2_ Cervello elettronico
Intelligenza artificiale
Film: 2001 Odissea nello spazio, Corto Circuito
3_ Strumento versatile per vasta gamma di applicazioni
EDP, IT, sistemi informativi
Film: Vieni avanti cretino
4_ Strumento di empowerment individuale
Personal computer come la mia estensione, il mio supporto “esperto”, il mio “ personal assistant” (“ wheels of the mind”)
Sistemi esperti
Film: Congo?
5_ Strumento generalizzato di comunicazione
Il calcolatore diventa senso comune con Internet
Film: C’è posta per te
6_ Futuro
Film: Matrix?
IMMAGINI DELLA RETE
Cyberspazio (W. Gibson,B. Sterling,....)
Villaggio Globale (M. Mc Luhan)
Network Society (M. Castell)
Società dell’Informazione (UE - 5th FP)
Knowledge-based society (UE - 6th FP)
l’entusiasmo dei giovani
il buon senso e la concretezza delle donne
la saggezza degli anziani
regole (di convicenza civile) da definire
LA COMUNICAZIONE
La CMC – Computer Mediated Communication
Capire la CMC significa, innanzitutto
capire cosa è il computer
capire i problemi del comunicare
capire le tecnologie della comunicazione
capire se e quanto le tecnologie risolvono i problemi della comunicazione
Dimensione Psicologica
Dimensione Sociale
Dimensione Politica
Comunicare significa quindi agire
I Problemi della Comunicazione
I ‘TRUCCHI’ (LE DISCIPLINE) DELLA CMC
Denominazione
Copia
Un messaggio è un documento
Cancellazione
Autorizzazione e Delega
Composizione e Valutazione
Identificazione
Sincronizzazione
Indirizzamento
Riassumendo occorre prestare molta attenzione a (C.A. Petri)
attribuzione dei nomi
copia e cancellazione dei messaggi
autorizzazione e delega
composizione e valutazione delle informazioni
sincronizzazione nella comunicazione
indirizzamento dei messaggi
identificazione degli interlocutori
ELEMENTI CARATTERIZZANTI LE CV
“Dimensione” Gemeinshaft
Dimensione tecnologica
COMMUNITIES ORIENTED TECHNOLOGIES
aggregazione telematica
informazione comunitaria
discussione su alcuni temi che interessano tutti i partecipanti
irrilevanza della località geografica in cui ogni persona si trova
Livello di interazione
Varietà di comunicatori
Spazio pubblico comune
Livello minimo di durata dell'appartenenza
PRINCIPI DI PROGETTAZIONE DELLE CV
principi ispiratori
principi di progettazione
principi di gestione
Definire, comunicare e aggiornare gli Obiettivi della CV
Definire gli obiettivi
Comunicare gli obiettivi della CV
FUNZIONALITA
PUBBLICO
COMPORTAMENTO
Garantire il rispetto degli obiettivi
RICONOSCERE E “PROGETTARE” I DIVERSI RUOLI
Riconoscere i diversi ruoli
Possibilità di personalizzazioni
Tipologie di ADERENTI
Il Visitatore
Da Visitatore ad Aderente
Categorie di Interessi
Galateo o Netiquette
Dopo la Registrazione
Gli Aderenti
Lo Staff
Ruoli nell’organizzazione
Il Community Manager
Il turn over dello staff
I Moderatori
TASSONOMIA DELLE CV
INTRANET E COMUNITA’ VIRTUALI
Introduzione
Introduzione alle Intranet Aziendali
Il fenomeno Intranet
Relazioni organizzative
Definizione
Gli aspetti che compongono una Intranet
Il valore delle Intranet
L’Osservatorio sulle Intranet in Italia
Osservatorio Intranet Files
Le macro-categorie di funzionalità
Varie tipologie di CV Aziendali
Gli approcci nella gestione della Intranet
Tipologia di coinvolgimento
Impatti organizzativi
Lo stato delle Intranet in Italia
Utilizzo delle comunità virtuali all'interno delle organizzazioni
Il concetto di Knowledge Management
Il ruolo delle comunità virtuali nel Knowledge Management
Gruppi di Lavoro e Comunità
Le tipologie di comunità virtuali
Le barriere alla nascita di virtual community in azienda
Le barriere allo sviluppo delle Virtual Community nelle a ziende
I benefici dell’utilizzo delle Virtual Community nelle aziende
I benefici dell’utilizzo delle Virtual Community nelle aziende
LE COMUNITA’ DI PRATICA (CoP)
Domain of knowledge
Community of people
Shared practice
Small vs. big
Short vs. long lived
Colocated vs. distributed
Homogeneous vs. heterogeneous
Inside vs. cross boundaries
Sponaneous vs. intentional
Unrecognized vs. institutionalized
Sostenibili o Non Sostenibili
Online Community of Practice
Knowledge Worker’s Desktop (Integrazione tra lavoro e conoscenza)
Spazi per Progetti (Lavoro)
Comunità Web (Strutture Sociali)
Gruppi di Discussione (Conversazioni)
Interazioni Sincrone (Brevi interazioni)
Spazi per E-Learning (Istruzioni)
Accesso ad esperti (Scambio di conoscenze)
Basi di Conoscenza (Documentazioni)
Knowledge portal: knowledge worker’s desktop
Tecnologie necessarie
Desktop personalizzabile
Gestione viste multiple sulle info rilevanti
Ricerche full-text, full-index
Subscription e notifiche
Spazi di conversazione
Project management
Uso ontology
Team work: spazi di progetto online
Conversare online: gruppi di discussione
Interazione sincrona: spazi di incontro online
Istruzione online: spazi di elearning community-oriented
Knowledge exchange: accesso agli esperti
Repositori di conoscenza: documentazione della “pratica”
Strumenti di archiviazione
Sicurezza e controllo accessi
Tipi di knowledge object
Tassonomie delle aree di contenuti
Document check-out
Controllo versioni
Ricerca
Indicizzazione
Catalogazione
Preview del sommario dei documenti
Integrazione di differenti fonti di dati
Creazione di meta-data da parte dell’utente
Recovery di informazioni cancellate
Conversione documenti
Subscription
Strumenti di amministrazione
Le Community of Practice devono mediare tra
Group vs. Market
Interaction vs. Document
Instruction vs. Joi nt Project
Diversi gradi di attenzione
Struttura sociale della conoscenza: group vs market
Condivumentnd isione della conoscenza: interaction vs doc
Contesti di apprendimento: instruction vs joint project
Gestione dell’attenzione
Fattori Critici di Successo
Implicazioni Tecniche
Presenza e visibilità
Ritmo
Varietà di Interazioni
Coinvolgimento
Efficiente
Valore a Breve Termine
Valore a Lungo Termine
Connessioni con il Mondo
Identità Personale
Identità Comunitaria
Appartenenza e Relazioni
Confini Complessi
Evoluzione: maturazione e integrazione
Costruzione Attiva della Community
L’INFORMATICA NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
Connettività
Accesso Consapevole
Partecipazione
Completezza
Aggiornamento
COMUNITA’ IN AMBIENTE BANCARIO
l'investment management e il private banking
l'attività di bancassurance
la finanza on-line e l'intermediazione mobiliare
i servizi finanziari specializzati
Sistemi Informativi
Human Resource
Ufficio Legale
SISTEMA BANCARIO COMMUNITY
ASPETT LEGALI DELLE COMUNITA’ VIRTUALI: RESPONSABILITA’ E TUTELE
Conttesti di responsabilità delle CV per illeciti commessi dai suoi membri
Responsabilità per i reati commessi col mezzo della stampa
Responsabilità civile.
Responsabilità penale
Forme di tutela all’interno dei Forum
Contenuto del Diritto d’Autore
Banca Dati
Tutela delle Banche Dati
Le norme di comportamento interne alle comunità virtuali (Netiquette)
Le Comunità di Gioco (l’esperienza di NGI-Net Gamers Italia)
Cosa sono i Weblog? – Seminario di Antonio Dini (giornalista de “Il So le 24 Ore” e Blogger)
In pratica un weblog può essere visto come
Un problema di definizione storica (Quand’è?)
Un problema di definizione tecnica (Cos’è?)
Un problema di definizione sociale (Chi è?)
Il Weblog tecnico
Il Weblog Storico
CV in ambiente medico – Intervento di Daniele Mosca
CV di pratica
CV sociali
CV di business
Community Informatics in the USA: The Case of Austin, Texas
Open Source software
Sistemi Wireless
Altri Sistemi
Blogs
Content Management
Social Software
Wikis
Groupware
RSS
Software “gates”
WiMax (802.16)
Community Mesh Networks
MANAGEMENT DELLA COMUNITA’ VIRTUALE DI ARNOVALLEY
Analisi della Comunta
Argomenti di Interesse
Analisi dello Scenario
Tendenze del Management
La PAL (Pibblica amministrazione locale)
Oportunità per la comunità
Ristrutturazione e Aggiornamento del Sito
Strumenti per la Partecipazione a Servizi Strategici
Le Comunità dei Distretti Tecnologici
Nascita di nuove Start Up
Sviluppo delle aziende esistenti
Attrazione di aziende esterne al distretto
Virtual Community System e Content Management System
Messaggistica Privata
Messaggistica Istantanea (Chat)
Condivisione dei Documenti
Messaggistica Pubblica (Forum)
Strumenti sincroni (Messaggi istantanei)
Strumenti asincroni (Messaggi pubblici e privati, Scambio File)
Aderenti
Conferenze (chiamati anche recipient)
Messaggi
Programmazione
Installazione
Configurazione
Amministrazione
Strumenti per la gestione di Comunità Virtuali: CMS
Authoring
Storage
Publishing
PHPNuke
DRUPAL

Scaricare




Scaricare decompressor 7-zip
Scarica PDF reader Foxit PDF Reader.
ManualiPDF © 2015 - Creative Commons