Italiano Español Português English
Manuale pdf gratis
Sitemap Adobe Autodesk Corel Linguaggio di Programmazione Microsoft Open Source Numerosi manuali

Manuale di object oriented & Java 5





Manuale di object oriented & Java 5

Manuale di object oriented & Java 5 SCARICA IL MANUALE
Manuale in formato pdf in modo da poter salvare sul tuo PC, e-book reader o di stampa.


Sponsored Link



Nota: Il manuale che stai per scaricare è compresso in formato RAR, se non si dispone di un file rar decompressore è possibile scaricare 7-zip e si può visualizzare il Foxit PDF Reader.



Indice di Manuale di object oriented & Java 5


Indice Degli Argomenti
Premessa
Caratteristiche Del Testo
Java 6
A Chi Si Rivolge
Struttura Del Testo
Eje
Licenza
Claudio@Claudiodesio.Com
Ringraziamenti
A Chi È Rivolto L’invito A Leggere Questo Manuale
A Chi Non È Rivolto L’invito A Leggere Questo Manuale
Preparazione E Convenzioni Di Scrittura
Parte I
“le Basi Del Linguaggio”
1 Introduzione
Introduzione A Java (Le 5 W)
Cosa È Java (What)
Breve Storia Di Java (Who, Where & When)
Perché Java (Why)
Caratteristiche Di Java
Ambiente Di Sviluppo
Ambienti Di Sviluppo Più Complessi
Struttura Del Jdk
Passi Dello Sviluppatore
Primo Approccio Al Codice
Analisi Del Programma "Helloworld"
Compilazione Ed Esecuzione Del Programma Helloworld
Possibili Problemi In Fase Di Compilazione Ed Esecuzione
Possibili Messaggi Di Errore In Fase Di Compilazione
Possibili Messaggi Relativi Alla Fase Di Interpretazione
2 Componenti Fondamentali Di Un Programma Java
Componenti Fondamentali Di Un Programma Java
Convenzione Per La Programmazione Java
Le Basi Della Programmazione Object Oriented: Classi Ed Oggetti
Osservazione Importante Sulla Classe Punto
Osservazione Importante Sulla Classe Principale
Un’altra Osservazione Importante
I Metodi In Java
Dichiarazione Di Un Metodo
Chiamata (O Invocazione) Di Un Metodo
Varargs
Le Variabili In Java
Dichiarazione Di Una Variabile
Variabili D’istanza
Variabili Locali
Parametri Formali
I Metodi Costruttori
Caratteristiche Di Un Costruttore
Costruttore Di Default
Package
3 Identificatori, Tipi Di Dati Ed Array
Stile Di Codifica
Schema Libero
Case Sensitive
Commenti
Regole Per Gli Identificatori
Regole Facoltative Per Gli Identificatori E Convenzioni Per I Nomi
Tipi Di Dati Primitivi
Tipi Di Dati Interi, Casting E Promotion
Tipi Di Dati A Virgola Mobile, Casting E Promotion
Tipo Di Dato Logico - Booleano
Tipo Di Dato Primitivo Letterale
Tipi Di Dati Non Primitivi: Reference
Passaggio Di Parametri Per Valore
Inizializzazione Delle Variabili D’istanza
Introduzione Alla Libreria Standard
Il Comando Import
La Classe String
La Documentazione Della Libreria Standard Di Java
Lo Strumento Javadoc
Gli Array In Java
Dichiarazione
Creazione
Inizializzazione
Array Multidimensionali
Limiti Degli Array
4. Operatori E Gestione Del Flusso Di Esecuzione
Operatori Di Base
Operatore D’assegnazione
Operatori Aritmetici
Operatori (Unari) Di Pre E Post-Incremento (E Decremento)
Operatori Bitwise
Operatori Relazionali O Di Confronto
Concatenazione Di Stringhe Con +
Priorità Degli Operatori
Gestione Del Flusso Di Esecuzione
Costrutti Di Programmazione Semplici
Il Costrutto If
L’operatore Ternario
Il Costrutto While
Costrutti Di Programmazione Avanzati
Il Costrutto For
Il Costrutto Do
Cicli For Migliorato
Il Costrutto Switch
Due Importanti Parole Chiave: Break E Continue
Conclusioni Parte I
Parte Ii
“object Orientation”
5 Programmazione Ad Oggetti Utilizzando Java: Incapsulamento Ed Ereditarietà
Breve Storia Della Programmazione Ad Oggetti
I Paradigmi Della Programmazione Ad Oggetti
Astrazione E Riuso
Incapsulamento
Prima Osservazione Sull’incapsulamento
Seconda Osservazione Sull’incapsulamento
Il Reference This
Due Stili Di Programmazione A Confronto
Quando Utilizzare L’incapsulamento
Ereditarietà
La Parola Chiave Extends
Ereditarietà Multipla Ed Interfacce
La Classe Object
Quando Utilizzare L’ereditarietà
La Relazione “is A”
Generalizzazione E Specializzazione
Rapporto Ereditarietà-Incapsulamento
Modificatore Protected
Conclusioni
6 Programmazione Ad Oggetti Utilizzando Java: Polimorfismo
Polimorfismo
Convenzione Per I Reference
Polimorfismo Per Metodi
Overload
Override
Override E Classe Object: Metodi Tostring(), Clone(), Equals() E Hashcode()
Annotazione Override
Polimorfismo Per Dati
Parametri Polimorfi
Collezioni Eterogenee
Casting Di Oggetti
Invocazione Virtuale Dei Metodi
Esempio D’utilizzo Del Polimorfismo
Conclusioni
7 Un Esempio Guidato Alla Programmazione Ad Oggetti
Perché Questo Modulo
Esercizio 7.A
Risoluzione Dell’esercizio 7.A
Passo 1
Passo 2
Passo 3
Passo 4
Passo 5
Conclusioni Parte Ii
Parte Iii “caratteristiche Avanzate Del Linguaggio”
8 Caratteristiche Avanzate Del Linguaggio
Costruttori E Polimorfismo
Overload Dei Costruttori
Override Dei Costruttori
Costruttori Ed Ereditarietà
Super: Un “super Reference”
Super E I Costruttori
Altri Componenti Di Un’applicazione Java: Classi Innestate, Anonime
Classi Innestate: Introduzione E Storia
Classe Innestata: Definizione
Classi Innestate: Proprietà
Classi Anonime: Definizione
9 Modificatori, Package Ed Interfacce
Modificatori Fondamentali
Modificatori D’accesso
Attenzione A Protected
Gestione Dei Package
Classpath
File Jar
Classpath E File Jar
Gestione “a Mano”
Il Modificatore Final
Il Modificatore Static
Metodi Statici
Variabili Statiche (Di Classe)
Inizializzatori Statici (E D’istanza)
Static Import
Il Modificatore Abstract
Metodi Astratti
Classi Astratte
Interfacce
Regole Di Conversione Dei Tipi
Ereditarietà Multipla
Differenze Tra Interfacce E Classi Astratte
Tipi Enumerazioni
Ereditarietà Ed Enum
Costruttori Ed Enum
Quando Utilizzare Un’enum
Modificatori Di Uso Raro: Native, Volatile E Strictfp
Il Modificatore Strictfp
Il Modificatore Native
Il Modificatore Volatile
10 Eccezioni Ed Asserzioni
Eccezioni, Errori Ed Asserzioni
Gerarchie E Categorizzazioni
Meccanismo Per La Gestione Delle Eccezioni
Eccezioni Personalizzate E Propagazione Dell’eccezione
Precisazione Sull’override
Introduzione Alle Asserzioni
Sintassi
Progettazione Per Contratto
Uso Delle Asserzioni
Note Per La Compilazione Di Programmi Che Utilizzano La Parola Assert
Note Per L’esecuzione Di Programmi Che Utilizzano La Parola Assert
Quando Usare Le Asserzioni
Conclusioni
Parte Iv “le Librerie Fondamentali”
11 Gestione Dei Thread
Introduzione Ai Thread
Definizione Provvisoria Di Thread
Cosa Significa “multi-Threading”
La Classe Thread E La Dimensione Temporale
Analisi Di Threadexists
L'Interfaccia Runnable E La Creazione Dei Thread
Analisi Di Threadcreation
La Classe Thread E La Creazione Dei Thread
Priorità, Scheduler E Sistemi Operativi
Analisi Di Threadrace
Comportamento Windows (Time-Slicing O Round-Robin Scheduling)
Comportamento Unix (Preemptive Scheduling)
Thread E Sincronizzazione
Analisi Di Synch
Monitor E Lock
La Comunicazione Fra Thread
Analisi Di Idealeconomy
Conclusioni
12 Le Librerie Alla Base Del Linguaggio: Java.Lang E Java.Util
Package Java.Util
Framework Collections
Implementazioni Di Map E Sortedmap
Implementazioni Di Set E Sortedset
Implementazioni Di List
Le Interfacce Queue, Blockingqueue E Concurrentmap
Algoritmi E Utilità
Collection Personalizzate
Collections E Generics
La Classe Properties
La Classe Locale Ed Internazionalizzazione
La Classe Resourcebundle
Date, Orari E Valute
La Classe Stringtokenizer
Espressioni Regolari
Introduzione Al Package Java.Lang
La Classe String
La Classe System
La Classe Runtime
La Classe Class E Reflection
Le Classi Wrapper
La Classe Math
Introduzione All’input-Output
Pattern Decorator
Descrizione Del Pattern
Descrizione Del Package
I Character Stream
I Byte Stream
Le Super-Interfacce Principali
Input Ed Output “classici”
Lettura Di Input Da Tastiera
Gestione Dei File
Serializzazione Di Oggetti
Introduzione Al Networking
14 Java E La Gestione Dei Dati: Supporto A Sql E Xml
Introduzione A Jdbc
Le Basi Di Jdbc
Implementazione Del Vendor (Driver Jdbc)
Implementazione Dello Sviluppatore (Applicazione Jdbc)
Analisi Dell'Esempio Jdbcapp
Altre Caratteristiche Di Jdbc
Indipendenza Dal Database
Altre Operazioni Jdbc (Crud)
Statement Parametrizzati
Stored Procedure
Mappature Java – Sql
Transazioni
Evoluzione Di Jdbc
Jdbc 2.0
Jdbc 3.0
Supporto A Xml: Jaxp
Creare Un Documento Dom A Partire Da Un File Xml
Recuperare La Lista Dei Nodi Da Un Documento Dom
Recuperare Particolari Nodi
Xpath
Modifica Di Un Documento Xml
Analisi Di Un Documento Tramite Parsing Sax
Trasformazioni Xslt
15 Interfacce Grafiche (Gui) Con Awt, Applet E Swing
Introduzione Alle Graphical User Interface (Gui)
Introduzione Ad Abstract Window Toolkit (Awt)
Struttura Della Libreria Awt Ed Esempi
Creazione Di Interfacce Complesse Con I Layout Manager
Il Flowlayout
Il Borderlayout
Il Gridlayout
Creazione Di Interfacce Grafiche Complesse
Il Gridbaglayout
Il Cardlayout
Gestione Degli Eventi
Observer E Listener
Classi Innestate E Classi Anonime
Altri Tipi Di Eventi
La Classe Applet
Introduzione A Swing
Swing Vs Awt
File Jar Eseguibile
Premessa Alla Parte V
Introduzione A Tiger
Perché Java 5?
Utilizzare Java 5
16 Autoboxing, Auto-Unboxing E Generics
Autoboxing E Auto-Unboxing
Impatto Su Java
Generics
Dietro Le Quinte
Tipi Primitivi
Interfaccia Iterator
Interfaccia Map
Ereditarietà Di Generics
Wildcards
Creare Propri Tipi Generic
Impatto Su Java
Compilazione
Cambiamento Di Mentalità
Parametri Covarianti
Casting Automatico Di Reference Al Loro Tipo “intersezione” Nelle Operazioni Condizionali
17 Ciclo For Migliorato Ed Enumerazioni
Ciclo For Migliorato
Limiti Del Ciclo For Migliorato
Implementazione Di Un Tipo Iterable
Impatto Su Java
Tipi Enumerazioni
Perché Usare Le Enumerazioni
Proprietà Delle Enumerazioni
Caratteristiche Avanzate Di Un’enumerazione
Impatto Su Java
18 Static Imports E Varargs
Varargs
Proprietà Dei Varargs
Impatto Su Java
Static Import
Un Parere Personale
Impatto Su Java
19 Annotazioni (Metadata)
Introduzione Al Modulo
Definizione Di Annotazione (Metadata)
Primo Esempio
Tipologie Di Annotazioni E Sintassi
Annotare Annotazioni (Meta-Annotazioni)
Target
Retention
Documented
Inherited
Annotazioni Standard
Override
Deprecated
Suppresswarnings
Impatto Su Java
Ed Ora?
Appendice A
Comandi Base Per Interagire Con La Riga Di Comando Di Windows
Appendice B
Preparazione Dell’ambiente Operativo Su Sistemi Operativi Microsoft Windows
Installazione Del Java Development Kit
Appendice C
Documentazione Di Eje (Everyone’s Java Editor)
Requisiti Di Sistema
Installazione Ed Esecuzione Di Eje
Per Utentiwindows (Windows 9x/Nt/Me/2000/Xp)
Per Utenti Di Sistemi Operativi Unix-Like (Linux, Solaris...)
Per Utenti Che Hanno Problemi Con Questi Script (Windows 9x/Nt/Me/2000/Xp & Linux, Solaris)
Manuale D'Uso
Tabella Descrittiva Dei Principali Comandi Di Eje
Appendice D
Model View Controller Pattern (Mvc)
Introduzione
Contesto
Problema
Forze
Soluzione E Struttura
Partecipanti E Responsabilità
Collaborazioni
Codice D’esempio
Conseguenze
Conclusioni
Appendice E
Introduzione All’html
Appendice F
Introduzione Allo Unified Modeling Language
Cos' È Uml (What)?
Quando E Dove È Nato (When & Where)
Perché È Nato Uml(Why)
Chi Ha Fatto Nascere Uml (Who)
Appendice G
Uml Syntax Reference
Appendice H
Introduzione Ai Design Patterns
Definizione Di Design Pattern
Gof Book: Formalizzazione E Classificazione
Appendice I
Compilazione Con Java 5

Scaricare




Scaricare decompressor 7-zip
Scarica PDF reader Foxit PDF Reader.
ManualiPDF © 2015 - Creative Commons