Italiano Español Português English
Manuale pdf gratis
Sitemap Adobe Autodesk Corel Linguaggio di Programmazione Microsoft Open Source Numerosi manuali

Manuale di introduxione a Oracle - Corso SQL base e SQL Avanzato





Manuale di introduxione a Oracle - Corso SQL base e SQL Avanzato

Manuale di introduxione a Oracle - Corso SQL base e SQL Avanzato SCARICA IL MANUALE
Manuale in formato pdf in modo da poter salvare sul tuo PC, e-book reader o di stampa.


Sponsored Link



Nota: Il manuale che stai per scaricare è compresso in formato RAR, se non si dispone di un file rar decompressore è possibile scaricare 7-zip e si può visualizzare il Foxit PDF Reader.



Indice di Manuale di introduxione a Oracle - Corso SQL base e SQL Avanzato


Corso Sql
Definizione Di Database
Struttura Di Un Database Oracle
L’istanza Oracle
User Process
System Global Area
Reco Pmon Smon Dbwr
Oracle Process Background
Istanza Di Oracle
Tipi Di Database
Gerarchico
Reticolare
Relazionale
Vantaggi Di Una Database Relazionale
Organizzazione E Ricerca Veloce Delle Informazioni
Minore Occupazione Di Spazio
Condivisione Dei Dati Tra Più Utenti
Si Assicura La Sicurezza Dei Dati
Si Evita L’inconsistenza E La Ridondanza
Progettazione Di Un Database
Analyst
Design
Build
Test
Transition
Fasi Della Progettazione
Rdbms
Software Di Gestione Del Database Relazionale (Kernel)
Linguaggio Sql Per L’accesso Ai Dati
Insieme Di Tools Per La Gestione Del Database
Insieme Di Oggetti
Tabelle
Viste
Stored Procedure Or Function
Package
Indici
Sequenze
Sinonimi
Snapshot
Cluster
Rollback Segment
Database Link
Compatibilità
Portabilità
Multiutenza
Connettibilità
Transazione Distribuita (Two-Phase Commit)
Caratteristiche Rdbms
Db Server Oracle
Autonomia Db - Applicazioni
Processing Distribuito
Transazione Distribuita
Client
Db Server Oracle 1
Db Server Oracle 2
Db Server Oracle N
Principi
Location Transparency
Site Autonomy
Database Distribuito
Server Manager
Sql *Plus
Sql *Forms
Sql *Report
Sql *Loader
Input Datafile
Loader Control File
Loader Control File
Bad File
Discard File
Db
Export
Import
Oggetti Oracle
Tabelle
Colonna
Occorrenza
Indici
Sequenze
Sinonimi
Viste
Cluster
Snapshot
Stored Procedure Or Stored Function
Package
Rollback Segment
Database Link
Data Dictionary
Sys
System
Public
User_
All_
Dba_
Tipi Di Dato
Char (Dimensione)
Varchar2(Dimensione)
Number (Precisione, Scala)
Date
Rowid
Raw(Dimensione)
Long Raw
Lob
Modellazione Dei Dati
Livello Concettuale
Livello Logico
Livello Fisico
Modello Dati E/R
Lo Schema E/R È Costituito Da Tre Elementi
Entità
Associazioni
Attributi
Questi Sono Caratterizzati Da
Formato, Ossia Dal Tipo Di Dato
Dimensione Massima Di Caratteri O Di Cifre Da Inserire
Opzionalità Di Essere O Meno Valorizzato (Null O Not Null)
Impiegato
Operazioni Relazionali
Selezione
Proiezione
Giunzione (Join)
Teoria Della Normalizzazione
Prima Forma Normale (1fn)
Seconda Forma Normale (2fn)
Terza Forma Normale (3fn)
I Comandi Sql *Plus
Regole Per I Comandi Di Sql *Plus
Comando Descrizione
Comandi Sql *Plus
Il Linguaggio Sql
Ddl, (Data Definition Language)
Dml, (Data Manipulation Language)
Dcl, (Data Control Language)
Regole Per Il Linguaggio Sql
Comandi Ddl
Creare, Eliminare E Modificare Gli Oggetti Dello Schema
Garantire E Revocare Privilegi E Ruoli
Analizzare Le Informazioni Su Tabelle, Indici E Cluster
I Privilegi Si Suddividono In Due Categorie
Di Sistema
Sugli Oggetti
Ruoli
Privilegi Di Sistema E Ruoli Garantiti
Ruoli Standard
Comando Funzione
Comandi Ddl
Considerazioni
Valore Significato
Constraint
Esempio
Comandi Dml
Comando Funzione
Esempio
Comandi Dcl
Comando Select
Una Colonna Di Una Tavola
Una Costante Numerica
Una Costante Alfanumerica
Una Data
Una Espressione
Una Subquery
Operatori Di Confronto
Tabella Delle Precedenze
Operatore In
Operatore Like
Operatore Between
Operatore Is Null
Operatore Any
Operatori Negativi
Operatore Negativo Significato
Operatori Logici
Clausola Order By
Clausola Group By
Costanti
Funzioni Di Gruppo
Valori Che Vengono Richiamati Nella Group By
Clausola Having
Pseudocolonne
Currval E Nextval
Level
Rowid
Rownum
Funzioni In Sql
Eseguire Calcoli Sui Dati
Manipolare Singolarmente I Dati
Manipolare L’output Per Gruppo Di Righe
Modificare Il Formato Di Visualizzazione Di Una Data O Una Stringa
Cambiare Il Tipo Di Dato
Il Linguaggio Sql
Di Stringa
Numeriche
Di Data
Utilizzo
Di Conversione
Generali
Di Gruppo
Tutte Le Funzioni
Agire Su Ogni Singola Riga Ritrovata Dalla Query
Restituire Un Risultato Per Ogni Riga
Accettare Uno O Più Argomenti
Poter Essere Ovunque In Una Istruzione Sql
Poter Essere Innestate
Funzioni Di Stringa
Chr
Chr (N)
Concat
Concat(Stringa1, Stringa2)
Initcap
Initcap(Stringa)
Lower
Lower(Stringa)
Replace
Replace (Colonna/Stringa, Stringa_da_trovare[, Stringa_da_sostituire] )
Substr
Substr(Colonna/Valore, M[, N])
Translate
Translate(Colonna/Valore, Sorgente, Destinazione)
Upper
Upper(Stringa)
Ascii
Ascii(Carattere)
Instr
Instr (Colonna/Valore, Carattere)
Length
Length(Colonna/Valore)
Funzioni Di Data
Add_months
Add_months(Data, N)
Last_day
Last_day(Data)
Months_between
Months_between(Data1, Data2)
Next_day
Next_day(Data, Stringa)
Round
Round(Data[, Formato] )
Sysdate
Trunc
Trunc(Data[, Formato] )
Formato Significato
Year
Yyyy
Anno
Month
Mon
Mm
Mese
Ww Stesso Girono Della Settimana Come Il Primo Girono Dell’anno
W Giorno Della Settimana Uguale Al Primo Girono Del Mese
Ddd
Dd
J
Giorno
Day
Dy
D
Giorno Di Inizio Della Settimana
Hh
Hh12
Hh24
Ore
Mi Minuti
Tabella Formato Funzioni Trunc E Round
Funzioni Numeriche
Abs
Abs(N)
Acos
Acos(N)
Asin
Asin(N)
Atan
Atan(N)
Ceil
Ceil(N)
Cos
Cos(N)
Exp
Exp(N)
Floor
Floor(N)
Ln
Ln(N)
Log
Log(M,N)
Mod
Mod(M,N)
Power
Power(M,N)
Round
Round(N[ , M] )
Sign
Sign(N)
Sin
Sin(N)
Sqrt
Sqrt(N)
Tan
Tan(N)
Trunc
Trunc(N [ , M] )
Funzioni Di Conversione
Specificare Il Formato Che Oracle Usa Per Ritornare Un Valore Dal Database
Specificare Il Formato Per Un Valore Che Si Intende Memorizzare Nel Database
To_char -Conversione Da Tipo Dateto_
Char(Data[, Formato] )
Formato Significato
Valore Della Cifra Giorno Nella Settimana
Dd Valore Della Cifra Giorno Nel Mese
Day Nome Completo Del Giorno Espresso Su Una Lunghezza Massima Di 9 Caratteri
Dy Nome Abbreviato Del Giorno
Hh Ora Del Giorno (1-12)
Hh12 Ora Del Giorno (1-12)
Hh24 Ora Del Giorno (0-23)
Mi Valore Dei Minuti (0-59)
Mm Valore Della Cifra Del Mese Nell’anno
Mon Nome Abbreviato Del Mese
Month Nome Completo Del Mese Espresso Su Una Lunghezza Massima Di 9 Caratteri
Rrrr Valore Dell’anno Arrotondato. Può Essere Su 2 O 4 Cifre
Ss Secondi In Un Minuto (0-59)
Yy Valore Dell’anno Espresso Su 2 Cifre
Yyyy Valore Dell’anno Espresso Su 4 Cifre
Formato Data
To_char - Conversione Da Tipo Number –
To_char(Colonna / Valore[, Formato [ , Parametro ]] )
Caratteri Decimali
Separatori Di Gruppo
Simbolo Monetario Locale
Simbolo Monetario Internazionale
Formato Esempio Significato
To_date
To_date(Colonna / Valore [ , Formato [ , Parametro]] )
To_number
To_number(Colonna/Valore [ , Formato [ , Parametro ]])
Funzioni Generali
Decode
Decode(Colonna/Valore, Espr1, Val1 [ , Espr2, Val2, … , Esprn, Valn] )
Nvl
Nvl(Espr1, Espr2)
Uid
User
Funzioni Di Gruppo
Avg
Avg ( [ Distinct | All ] N)
Count
Count( * | [ Distinct | All] Espr)
Max
Max( [ Distinct | All] Espr )
Min( [ Distinct | All] Espr )
Stddev
Stddev( [ Distinct | All ] X )
Sum
Sum( [ Distinct | All ] X )
Variance
Variance([ Distinct | All ] X )
Sql Avanzato
Join
Prodotto Cartesiano
Join Conditions
Equijoin
Column_name
Type
Not Null
Id_reparto Nome_reparto
10 Magazzino
20 Uffici Generali
30 Reparto Imballaggio
40 Vendita
Impiegato
Select Innestate
Query Sincronizzate
Operazioni Insiemistiche
Esistono 4 Tipi Di Operazioni Insiemistiche:
Union
Union All
Intersect
Minus

Scaricare




Scaricare decompressor 7-zip
Scarica PDF reader Foxit PDF Reader.
ManualiPDF © 2015 - Creative Commons